Strisce blu gratis nei festivi e abbonamenti, la rivoluzione parcheggi parte dall’opposizione

0
284

Riduzione strisce blu, piazza Duomo e ius soli: “X Acerra Unita” ha 3 richieste per il Consiglio

ACERRA. Parcheggi agevolati a residenti e commercianti, sistemazione di piazza Duomo e inserimento degli “acerrani” nati da stranieri. Sono queste le tre proposte emerse dalla riunione dell’opposizione e che la coalizione “X Acerra Unita” si appresta a presentare in Assise.

Nei prossimi giorni verrà richiesto dai consiglieri di minoranza un consiglio comunale dedicato a tre richieste avanzate dalla coalizione. Le proposte riguardano il ridisegno delle strisce blu, con l’eliminazione fuori dal centro abitato e la domenica, con previsione di abbonamenti a residenti e operatori commerciali, possibilità per i titolari di contrassegno H di parcheggiare anche sulle strisce blu oltre a quelle gialle; la sostituzione dell’arredo urbano di piazza Duomo e la modifica dello statuto del Comune di Acerra, accogliendo gli appelli del Presidente della Repubblica e di Papa Francesco, per i giovani nati in Italia da genitori stranieri regolarmente soggiornanti o nati all’estero ma che abbiano completato almeno un ciclo scolastico o un percorso di formazione professionale in una scuola italiana.

“Sono tre misure previste nel nostro programma e le presenteremo nel luogo proprio, il Consiglio comunale. Il Sindaco ci ha chiesto di confrontarci sui grandi temi della città e questi, dopo l’ambiente, sono tra i più sentiti. Ci aspettiamo dal Sindaco la medesima capacità di ascolto che abbiamo dimostrato noi in occasione della proposta dei cittadini sulle priorità ambientali” fanno sapere dalla coalizione “X Acerra Unita”.