Somma Vesuviana, ritorna il Mia Martini Festival

0
486

Ritorna il Mia Martini Festival, giunto alla sua VIII edizione; l’evento organizzato dall’associazione no profit Universo di Mimì, con il patrocinio della Città Metropolitana di Napoli.
L’appuntamento è fissato per le 20.30 di sabato 1 ottobre, al Teatro Summarte di Somma Vesuviana, in provincia di Napoli.

Molte le novità di quest’anno. Tra le tante, una costante: l’educazione alla bellezza e alla cultura che trova la sua realizzazione nella promozione del territorio attraverso la rara capacità di fondere il passato e il presente, la tradizione e l’innovazione, il tributo e la scoperta, l’originale attenzione al mondo giovanile e al suo talento e potenzialità.

Alla base del Mia Martini Festival c’è innanzitutto l’omaggio alla grande interprete e cantautrice, mediante la rilettura del suo luminoso e vasto repertorio, anche da parte di artisti di fama nazionale.

In occasione del decennale della sua scomparsa, l’edizione di quest’anno è dedicata a Giancarlo Bigazzi, il geniale, prolifico autore e produttore fiorentino che per Mia Martini ha coprodotto lo splendido 33 giri del 1992 e composto brani intensi e raffinati come Versilia, Raspodia, Lacrime, Fammi sentire bella e l’intramontabile Gli uomini non cambiano.

In questi anni molti sono stati i cantanti che hanno aderito all’evento organizzato ai piedi del Vesuvio per rendere omaggio a Mia Martini, legatissima al pubblico napoletano e alle terre della provincia di Napoli. Tra i tanti si annoverano Grazia Di Michele, Ivan Cattaneo, Aida Cooper, Mariella Nava e Serena Rossi.

Tra gli ospiti di questa edizione, invece, spiccano le partecipazioni straordinarie dello storico gruppo de Il Giardino Dei Semplici, dei cantautori Franco Fasano e Mimmo Cavallo e di Francesca Alotta, che nella passata edizione di Tale e quale show ha colpito pubblico e critica per la sua straordinaria e viscerale interpretazione di E non finisce mica il cielo.

Sul palco del Summarte si esibiranno anche Angela Benelli, Giosuè Scarponi, Michele Vischi, Maurizio De Franchis, Giovanni Crescenzi, Gianluca Marino, Antonello Rapuano, Stefano Ripa, Fabio Fiorillo, Angelo Nocerino, Devil A, Marco Mariconda, Lara Molino e i Terrasonora e porteranno le loro testimonianze Gianna e Giovanni Bigazzi, Fernando Fratarcangeli e Nino Romeo.

Nel corso della serata saranno consegnati i Disco Mia Martini alla carriera, opere dell’artista ceramista Mariolina Vecchione.

La presentazione è stata affidata a Maria Vittoria Di Palma, mentre la direzione artistica, come di consueto, è di Ciro Castaldo, presidente dell’associazione no profit Universo di Mimì e reduce dal tour che l’ha visto impegnato in numerose location del bel Paese per presentare il suo ultimo libro, L’artigiano della canzone, interamente dedicato a Giancarlo Bigazzi e pubblicato dalle Edizioni Melagrana proprio come i precedenti Martini Cocktail, dedicato a Mia Martini e Tante facce nella memoria, dedicato a dodici grandi artisti della nostra canzone.

Il programma radiofonico ufficiale del Festival sarà La Radiazza di Gianni Simioli mentre faranno da supporters all’evento le associazioni Melagrana e Napoli Cultural Classic e il quotidiano di informazione on line IlMediano.it.

 

Per contatti e/o info:

universodimimi@gmail.com

www.universodimimi.it

www.facebook.com/universodimimi