CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo da Lega Giovani di Somma Vesuviana

Da oggi partono le spedizioni ai contribuenti Sommesi, per la quarta rata della tassa rifiuti (tari) inerente all’anno scorso. Ricorderete che doveva arrivare a Dicembre e causa pandemia era stata posticipata a data da definirsi. Noi della Lega Giovani chiediamo, visto l’impossibilità di agire a ritroso con norme e atti già prefissati, che per la nuova tassa rifiuti, anno 2021, venga fatto uno sgravio importante a tutti i contribuenti. É inaccettabile in un momento di crisi mandare la quarta rata della Tari, figuriamoci poi se a Settembre ne arrivasse un’ altra a prezzo intero. Noi chiediamo a questa amministrazione di valutare la condizione per quanto riguarda l’aliquota comunale, e di ridurla in una somma importante, almeno del 50%. Non solo esercizi commerciali, ma tante famiglie per via della pandemia hanno problemi di lavoro, economici e di salute, chiediamo che venga usato un po’ di buonsenso.

Il coordinatore cittadino Antonio Giuliano