CONDIVIDI
piazza vittorio emanuele

Nella piazza principale della città piccoli bulli crescono e disturbano continuamente gli anziani. Dal web si invocano controlli.

E’ emergenza educativa sul territorio sommese. Un gruppo di ragazzini, poco meno che adolescenti, prende costantemente di mira gli anziani deridendoli e inveendo contro di loro con parolacce  di ogni sorta. A qualche anziano è stato buttato giù il cappello o il bastone. Succede in piazza ogni qualche volta gli anziani vanno a sedersi sulle panchine  per trascorre un pò di tempo con altri amici. “Molte volte-raccontano- ci arrivano pallonate a tutta velocità”.  Pallonate, a quanto pare, mirate e non casuali. E se chiedono ai ragazzi di stare attenti, questi li mandano a quel paese e  intimano loro  addirittura di andarsene.Pallone ma anche  sfrecciate in bici e frenate brusche. Se rimproverati da qualche passante trovatosi sul posto, i ragazzini inviano improperi e  parolacce a dir poco scandalosi. Il fatto che vadano in giro anche di mattina, fa pensare che non frequentino regolarmente la scuola. I carabinieri girano spesso nei pressi della piazza e alcune baby gang già sono state attenzionate dalle forze dell’ordine e dai servizi sociali. Questi ragazzini che offendono e infastidiscono gli anziani, invece, non sono stati ancora individuati. Nei prossimi giorni- assicurano i carabinieri- ci saranno controlli ancora più serrati per capire chi sono i genitori e per cercare di trovare una soluzione.