CONDIVIDI

“Da oggi Somma Vesuviana sarà un grande cantiere a cielo aperto. Iniziati i lavori per rendere sicure le strade. Abbiamo incominciato dal  grande quadrivio di San Domenico ma proseguiremo lungo molti altri punti della città. La sicurezza dei cittadini ha priorità assoluta e nonostante il Covid non abbiamo fermato tali opere. Al via anche una grande attività di promozione turistico – culturale del Paese. Il nostro è un paese che ha tanto dal punto di vista umano e sociale. Stiamo lavorando anche al progetto di una grande Villa Comunale sul territorio sommese ma anche alla valorizzazione di siti di interesse nazionale”.

Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano, dando il via ai lavori oggi per la messa in sicurezza di strade ed incroci.

“Ben 16 strade tra centro e periferia. Non parole ma fatti. Cantieri reali il cui inizio è oggi con il quadrivio di San Domenico. Sin dal giorno della mia nomina da vicesindaco con delega alla Polizia Municipale e Viabilità ho provveduto a far destinare risorse mettendo in piedi sin da subito alcune iniziative come la sicurezza stradale – ha dichiarato Sergio D’Avino, Vice – sindaco e Assessore al ramo –   la segnaletica orizzontale e verticale ed inserendo persuasori ed archetti in alcuni posti della città delicati per i pedoni e aumentando i controlli per divieti di sosta e parcheggi scellerati. Come avevo anticipato in un mio comunicato di non più di 1 mese fa oggi l’inizio dei lavori è realtà”.