Somma, alle Elementari il 30% è positivo: corsa ai vaccini, 65 bimbi immunizzati all’ora

0
665

 

              Emergenza Covid a Somma

Riceviamo e pubblichiamo

Il modello Somma Vesuviana: il paese velocizza la campagna vaccinale per poi puntare alla didattica in presenza.

 

Salvatore Di Sarno (sindaco Somma Vesuviana nel napoletano): “E’ boom di vaccinazioni dei bambini dai 5 agli 11 anni! Il nostro modello è vaccinare, vaccinare, vaccinare, arrivare alla copertura per la sicurezza dei bambini e poi riaprire. Da sindaco voglio la scuola in presenza ma in sicurezza. Prendo atto dell’apertura che in queste ore c’è stata da parte del Ministro sia su DAD che sull’eventuale sospensione dell’anno scolastico con recupero in Giugno”.

Maria Giuliano (Referente Pediatri di Somma Vesuviana) : “C’è una grande risposta dei genitori, delle mamme, dei bambini. I piccoli vogliono sconfiggere la pandemia velocemente. L’hub vaccinale di Somma Vesuviana sta viaggiando a ritmo pieno. In un’ora ben 65 vaccinazioni!”.

“Questo è il nostro modello: vaccinare, vaccinare, vaccinare e riaprire in sicurezza. Stiamo mettendo prima in sicurezza i bambini ed i ragazzi. Siamo riusciti a vaccinare più di 400 bambini su 2000 dai 5 agli 11 anni. E nella sola giornata di ieri abbiamo vaccinato anche 500 persone over 12. Abbiamo l’hub vaccinale solo per i più piccoli e abbiamo anche il Polo Vaccinale per i più grandi. I numeri sono da record. Oggi in una sola ora abbiamo vaccinato ben 65 bambini. Sono stato all’hub vaccinale dell’Asl a Somma Vesuviana e i bambini erano davvero tanti. I bimbi vogliono ritornare a scuola ma dobbiamo farli ritornare in sicurezza. Da sindaco voglio la didattica in presenza ma in sicurezza. C’è tanta voglia dei bambini di abbattere questa pandemia e uscire subito dall’emergenza. Dai bambini di Somma Vesuviana sta arrivando un grande segnale. Io ho chiesto all’Asl di poter istituire hub vaccinali in tutte le scuole di Somma Vesuviana per chiudere nel più breve tempo possibile il ciclo vaccinale per bambini e ragazzi. Il nostro modello non si basa sui tamponi ai ragazzi ma sulla vaccinazione per cercare di garantire ai bambini ed ai ragazzi la copertura necessaria per tutelare la loro salute. La campagna vaccinale a Somma Vesuviana procede a ritmo serrato. Abbiamo un boom di richieste ora anche per i bambini dai 5 agli 11 anni. E’ meglio aprire le scuole ma avere aule vuote? O è meglio sospendere e tutelare la Didattica in presenza? Da qui la mia lettera al Ministro della Pubblica Istruzione Patrizio Bianchi”. Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

“A Somma Vesuviana abbiamo un 30% dei bambini dai 5 agli 11 anni positivi al Covid. In queste ore stiamo assistendo ad una risposta davvero bella della popolazione e dei bambini che vogliono vaccinarsi – ha dichiarato Maria Giuliano, Referente dei Pediatri di Somma Vesuviana – e in una sola ora, oggi, siamo riusciti a vaccinare ben 65 bambini. E’ importante che tutte le mamme vengano e facciano passaparola. C’è stata una grande partecipazione e noi pediatri siamo compatti nel volere vaccinare i bambini ed abbiamo fatto fronte comune per rassicurare i genitori e convincerli a fare vaccinare i propri bimbi. Ad oggi siamo arrivati a 365 bambini vaccinati ma sicuramente entro stasera riusciremo ad andare molto oltre”.