Scippi a Pomigliano e Acerra, arrestato 48enne di Casalnuovo

0
1125

 

Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Martedì gli agenti del Commissariato di Acerra hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lunedì dal GIP del Tribunale di Nola su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 48enne napoletano con precedenti di polizia poiché ritenuto gravemente indiziato dei reati di rapina e lesioni personali.

II provvedimento cautelare è frutto dell’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Nola, successiva ad una rapina avvenuta nel mese di marzo 2021 a Casalnuovo di Napoli ai danni di una donna alla quale l’indagato avrebbe strappato la borsa dalle mani; inoltre, nel mese di aprile 2021 l’uomo si sarebbe reso responsabile di un’altra rapina commessa a Pomigliano d’Arco ai danni di una persona alla quale avrebbe sottratto il telefonino dopo averla aggredita.

Gli operatori, grazie alle denunce sporte dalle vittime e alla visione del sistema di videosorveglianza cittadino, sono riusciti ad individuare l’indagato, da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari- fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.