CONDIVIDI

 In una zona periferica, nei pressi della vicina Piazzolla è stata ritrovata una donna con numerose ferite e traumi su tutto il corpo. Adesso è in coma all’ospedale Santa Maria La Pietà di Nola.

Saviano, comune dell’area nolana, oggi è diventato il palcoscenico di una triste vicenda di cui non si hanno ancora informazioni più dettagliate. A dare l’allarme è stato il compagno della vittima: una donna è stata ritrovata priva di sensi sul divano di casa. La 39enne, nella sua abitazione in zona Piazzolla, periferia del comune savianese, presenta numerosi traumi che ne hanno causato il coma. Adesso combatte tra la vita e la morte, trasportata dal 118 in codice rosso all’ospedale Santa Maria La Pietà di Nola, in prognosi riservata.

Traumi su tutto il corpo. Testa, torace, schiena e gambe presentano i segni di quella che può essere stata un’aggressione. Nel tentativo di ricostruire lo svolgersi dei fatti, i carabinieri giunti sul posto, escludono l’ipotesi di una caduta accidentale. Troppo profonde le ferite e soprattutto numerose quelle alla testa. Continuano le indagini per fare luce sull’accaduto. Ora è necessario capire chi o cosa si nasconda dietro questa drammatica vicenda.