CONDIVIDI

La storia di Raffaele (leggi qui) e della tenacia della sua mamma Antonia ha fatto smuovere affetto e solidarietà. Il Comune di San Giuseppe Vesuviano non si è fatto ancora sentire ma alcuni imprenditori, venuti a conoscenza della vicenda tramite ilmediano.it, sono intenzionati a donare l’attrezzatura occorrente a Raffaele. 

“Ha chiamato anche la ITOP di Roma (officine ortopediche) – dice commossa la signora Antonia, contattata a sua volta da alcune aziende intenzionate a donare la carrozzina. Tutto è accaduto in maniera tempestiva. Un assessore in carica mi ha chiamato, in via rigorosamente privata, interessandosi e muovendosi in maniera tale da bypassare i problemi burocratici. La ringrazio molto, anche grazie al suo sostegno e interessamento la carrozzina sarà pronta per settembre. E l’imprenditore che ci ha fatto questo dono, al quale tengo a stringere la mano, verrà sabato prossimo a conoscere Raffaele”.

(fonte foto: rete internet)