San Giovanni a Teduccio, seconda tappa del tour “Staffetta dei Diritti”

0
23
Si è tenuta ieri a San Giovanni a Teduccio la seconda tappa del tour “Staffetta dei Diritti”, un’iniziativa volta a promuovere i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ideata dal Laboratorio Regionale “Città dei bambini e delle bambine” di San Giorgio a Cremano e promossa dal Comitato Regionale della Campani per l’UNICEF.
NAPOLI – Nella giornata di ieri l’iniziativa ha toccato le strade di San Giovanni a Teduccio che ha visto giovani e autorità del posto camminare insieme e toccare vari punti della città, come il Parco Troisi, fino ad arrivare al cortile del Liceo Statale “Don Lorenzo Milani” dove si è svolta la manifestazione.
L’iniziativa promuove concetti come unione tra i popoli, costruire insieme, prendersi cura, mettere radici, rispettare il prossimo e l’ambiente in cui si vive, vivere in armonia, il tutto sintetizzato attraverso il gesto simbolico della piantumazione di un piccolo albero di ulivo da parte di due ospiti d’onore, il Comandante del Comando Forze Operative Sud, Giuseppenicola Tota e l’influencer Giulia Ferrarelli, testimonial della staffetta, che hanno mostrato a tutti i giovani presenti il significato di unione.
Un’iniziativa in cui gli adulti si sono impegnati ad ascoltare i giovani i quali hanno esposto riflessioni sul diritto alla pace, sulla pandemia trascorsa, sul diritto alla partecipazione, sui diritti fondamentali dell’infanzia e dell’adolescenza promuovendo concetti fondamentali come comunicazione e cooperazione.  Un’occasione non solo per affrontare il tema dei diritti fondamentali dell’uomo ma anche per ravvivare e trasformare gli spazi urbani attraverso la creatività, il gioco, l’arte messa in atto dai giovani.

Presenti alla seconda tappa del tour anche la neopresidente del comitato UNICEF della Campania Emilia Narciso e Adele Pirone, Dirigente Scolastico del Liceo Milani, la quale si è poi attivata per il canonico passaggio del testimone a Vincenzo Fiego, Sindaco di Cercola che sarà la città protagonista della terza tappa del tour.