San Giorgio a Cremano, Terra Dea: “Sindaco, acquisti l’ex fabbrica di frigoriferi”

0
27

Riceviamo e pubblichiamo dal comitato ambientalista Terra Dea,

 

“Come sapete, è stata sospesa la procedura di vendita all’asta dell’immobile industriale di Via Botteghelle ex opificio IBERNA SUD fino al 17/11/2021 (provvedimento del G.E. del 17/5/2021). In data 07.05.2021 è stata inviata una pec al sindaco Zinno, al Presidente del Consiglio Michele Carbone e a tutta l’amministrazione avente come oggetto: Partecipazione all’asta ex fabbrica di frigoriferi (ancora nessuna risposta). Vogliamo ricordare che il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà poco tempo fa, ha comunicato alla propria cittadinanza che il Comune di Pomezia parteciperà all’asta dell’ecomostro di piazza Ungheria: “per restituire alla Città la bellezza che merita”. In un periodo storico in cui il cambiamento climatico, il consumo del suolo con la conseguente perdita del verde e la crescita di cemento, obbligano un repentino cambio di rotta a favore dell’ambiente. La lotta dei comitati e cittadini non si ferma e il comitato ambientalista Terra Dea, chiede pubblicamente al sindaco Giorgio Zinno di seguire l’azione del sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà e partecipare all’asta che dovrebbe aprirsi per Novembre , per acquistare l’ex fabbrica di frigoriferi riqualificando definitivamente la zona di Botteghelle, Gramsci, c.so Umberto, attraverso un progetto che coniuga arte e cultura in un grande polmone verde.”