Somma, chiuso per inagibilità il plesso Mele di Rione Trieste

0
1449
Lavori per la ripartenza

Questa mattina gli studenti del plesso Mele della scuola San Giovanni Bosco-Summa Villa, hanno improvvisamente trovato i cancelli della propria scuola chiusi per motivi di inagibilità.

Come si apprende dalle varie notizie circolate, il plesso situato a Rione Triste, precisamente in via Bosco, era già stato indicato da chi di dovere per delle questioni non conformi alle norme poco prima dell’inizio dell’anno scolastico. Ora, stando alla nota dell’edilizia scolastica, si riscontra che la chiusura immediata è dovuta proprio alla questione dell’inagibilità della struttura che ormai da tempo necessita di lavori edili.

Un grande rammarico per l’intera cittadinanza e soprattutto per le centinaia di studenti che improvvisamente si sono ritrovati a casa senza una struttura in cui poter ricevere l’istruzione che meritano. Un enorme falla nel sistema, visti i precedenti relativi al plesso in questione, che ora si è trosformata in un grave problema amministrativo.

Critiche per l’amministrazione Di Sarno e per la disattenzione che impatta fortemente sugli studenti e su tutto il personale scolastico. Il gruppo politico Onda Bianca-Alternativa Civica, infatti, si è espresso sulla grave vicenda e sulle conseguenze che essa ha avuto nell’immediato: “Questa vicenda denota per l’ennesima volta il pressapochismo e l’impreparazione dell’amministrazione Di Sarno che dalla sera alla mattina lascia a casa centinaia di studenti privandoli del loro diritto allo studio. Il gruppo politico, tramite il proprio rappresentante in consiglio comunale avv. Giovanni Bianco, approfondirà la questione. Ancora una volta sono i cittadini a pagare i limiti di una amministrazione scadente.”