Riapre ponte che collega Casoria e Volla: “Strada nuova e più sicura”

0
262

CASORIA/VOLLA. Il Ponte di via Lufrano riapre in assoluta sicurezza. Con ordinanza numero 12 il comandante della polizia locale  ha revocato il precedente provvedimento ordinando la riapertura al traffico veicolare e pedonale della Sopraelevata di via Lufrano.

Nei giorni scorsi sono, infatti, stati ultimati i lavori di riqualificazione della Strada Provinciale 46 che collega Casoria a Volla. Gli interventi hanno riguardato il tratto che va dall’incrocio con l’innesto di via De Feo all’altezza del deposito Abc.

La zona era stata chiusa al transito veicolare e pedonale circa a dicembre per ragioni di sicurezza. Oltre ad eliminare i pericoli e a rifare il manto stradale, si è provveduto a migliorare l’impianto di illuminazione e a installare la segnaletica, motivo per il quale si è dovuto attendere un ultimo parere prima della riapertura. Questa mattina, dopo l’ultimo sopralluogo effettuato dal sindaco Raffaele Bene, si è provveduto alla rimozione dei new jersey ed alla riapertura del cavalcavia alla circolazione veicolare.

“Pur arrivando alla riapertura in tempi brevi ci tengo a nome dell’amministrazione a scusarmi con i cittadini per i disagi arrecati, ma da amministratori era nostro dovere mettere a disposizione di automobilisti e pedoni una strada sicura e fruibile anche di sera” ha dichiarato il sindaco Raffaele Bene, al termine del sopralluogo effettuato in via Lufrano.

“Il ritardo di alcuni giorni è dovuto al fatto che abbiamo dovuto anche ripristinare e recuperare i cavi di rame rubati dai ladri e che avevano fatto saltare parte dell’illuminazione. Passo dopo passo, metro dopo metro, renderemo l’intera Casoria più sicura.”