CONDIVIDI

Ha bloccato ai fianchi una ventiseienne. 

 

I carabinieri si sono confusi tra gli utenti del treno e lo hanno arrestato in flagranza di reato, mentre bloccava una giovane donna, di 26 anni, mettendole le mani sui fianchi. In manette è finito un operaio di 45 anni di Sant’Anastasia, già noto alle forze dell’ordine. Negli ultimi giorni un fatto simile si è consumato proprio nella vicina Sant’Anastasia. Qui in pieno giorno una ragazza è stata molestata a poca distanza dal Santuario di Madonna dell’Arco. Ha gridato aiuto e si è salvata. Intanto il molestatore anastasiano arrestato ieri nella stazione principale della circumvesuviana di Pomigliano è stato trasferito nel carcere di Poggioreale.