Pollena Trocchia, mostra conclusiva dell’Istituto Donizetti “A scuola si fa Arte”

0
54

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Pollena Trocchia

 

Si è tenuta nella mattinata odierna la mostra conclusiva del modulo didattico “A scuola si fa arte”, promosso dall’Istituto Comprensivo Gaetano Donizetti di Pollena Trocchia insieme a “Progettiamo e costruiamo” e “Sperimentazione sportiva” nell’ambito del PON “Tutti insieme a scuola”. Presenti all’appuntamento conclusivo del lungo percorso formativo, anche il sindaco di Pollena Trocchia Carlo Esposito e il consigliere comunale Carmen Filosa, già delegata cittadina alla pubblica istruzione. Prima a loro e poi ai genitori che, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, hanno visitato la scuola, gli alunni delle classi prime, seconde e terze della scuola secondaria di secondo grado, quella che un tempo si chiamava scuola media, hanno mostrato i loro lavori grafici, illustrando il percorso formativo dietro le opere realizzate. «Il progetto – hanno spiegato le docenti Elena Bassolino e Silvana Sannino – ha cercato di recuperare quella socialità che è mancata durante le fasi più critiche della pandemia. Prendendo spunto dall’input del Ministero dell’Istruzione, che ha fornito le risorse economiche, abbiamo puntato a potenziare le conoscenze e le competenze artistiche dei ragazzi. Fissati gli argomenti oggetto delle lezioni, ognuno di loro si è espresso nel modo più congeniale». Luci e ombre, vicino e lontano, i volti, i fiori, i paesaggi marini, gli animali esotici: questi i temi a cui si sono dedicati i giovani artisti, che hanno anche realizzato illustrazioni per vasi e magliette. «Poter ammirare queste opere così colorate e ben fatte, frutto di impegno, approfondimento e passione, rappresenta un momento di gioia e di speranza: gioia per la ripartenza dopo la pandemia, che inevitabilmente ha penalizzato i nostri alunni per la lunga chiusura delle scuole che ha sottratto loro occasioni di confronto, crescita e socialità; speranza per il futuro a cui si può puntare con slancio visti i risultati a cui le nuove generazioni, ben guidate, possono arrivare: in poco tempo i partecipanti al modulo formativo hanno imparato non solo a rappresentare la realtà ma anche, nel farlo, ad emozionare chi guarda» ha commentato il sindaco Esposito. «Attraverso l’arte è venuta fuori tutta la creatività dei nostri studenti grazie all’eccellente lavoro di direzione delle docenti Bassolino e Sannino, che hanno saputo sostenerne la motivazione promuovendo la dimensione relazionale dell’insegnamento e dell’apprendimento. Un grazie particolare alla docente Tonia Ritornello che, attraverso i pon potenzia l’offerta formativa dell’I.C. Donizetti» ha aggiunto Carmen Filosa.