Poesie all’ombra della Torre: la presentazione del libro “Pensieri” di Riccardo Stellini

0
115
Una serata evento organizzata dal modello ed artista Riccardo Stellini presso il suo studio di Rozzano
E’ stato pubblicato il libro “Pensieri” di Riccardo Stellini proprio durante il periodo del lockdown dovuto alla pandemia, ma mai presentato ufficialmente. Per la serie “non è mai troppo tardi”,  il libro di poesie “Pensieri” di Riccardo Stellini, è stato presentato nei giorni scorsi durante una serata evento che l’autore ha organizzato presso il suo studio d’arte ubicato a Rozzano. Non poteva che essere questa la location ideale per l’evento “Poesie all’ombra della Torre”, dato che Rozzano e zone limitrofe, conosciute più per i fatti di cronaca nera che di letteratura, sono per fortuna diventate negli ultimi anni aree molto produttive da un punto di vista culturale.
La poesia giovane di questo autore e modello professionista, classe 1988, rispecchia la sua arte minimale ed introspettiva. L’amore, la figura femminile e la solitudine sono argomenti che l’autore vive con totale fiducia e smarrimento. A tratti psichedelica, tutta la scrittura di Riccardo Stellini ruota sul cambiamento e la voglia di resistergli, in un rocambolesco viaggio che parte dai dettami della moda, e giunge alla libertà della poesia. Il libro di Riccardo è la dimostrazione che corpo e anima, moda e poesia possono spontaneamente dialogare in maniera autentica e personale attraverso le sembianze e le parole di una persona, ovvero la bellezza oggettiva e quella intima, primitiva eppure meravigliosamente complessa.
All’evento hanno preso parte: attori professionisti (tra i quali Stefania Ristori e Alberto Bonavia) che si sono esibiti indossando i caratteristici abiti dell’”Atelier Regjjna” di Alfred Ejlli e recitando le più emozionanti poesie della letteratura italiana e qualche pillola del libro “Pensieri”; il pianista Ettore Bove che ha intrattenuto gli ospiti con le sue note; lo chef Domenico Santoro di “Eatafit Milano” che ha deliziato i presenti con i suoi piatti “su misura”; l’organizzatrice di eventi Patrizia Gaeta e l’autrice Marianna Bonavolontà.
Harry di Prisco