Pistole contro cassiere e clienti, rapina choc alla Coop: la verità nei video

0
1400

 

Torre del Greco – Continuano le indagini per la rapina avvenuta due giorni fa nel supermercato Coop a Torre del Greco.

Le forze dell’ordine hanno già ascoltato le testimonianze di dipendenti, clienti e passanti che intorno alle 13 circa si trovavano nelle vicinanze di via Monsignor Felice Romano.

Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, i criminali avrebbero fatto irruzione nel supermercato puntando da subito le pistole sui dipendenti e dirigendosi verso le casse rubando circa 1000 euro.
L’assalto è durato pochi minuti, come spiegato dai dipendenti del supermercato, ascoltati dagli investigatori, che si dicono ancora traumatizzati per l’accaduto.

Gli autori del raid sarebbero due uomini il cui volto era ovviamente coperto, pertanto non è facile riuscire a capire di chi si tratti. Al momento le forze dell’ordine stanno ricostruendo la vicenda grazie alle dichiarazioni ottenute e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti sia all’interno che all’esterno dell’edificio.