Home Prima pagina Paura a Poggiomarino, crolla un mobilificio. Nessun ferito, tragedia evitata per poco

Paura a Poggiomarino, crolla un mobilificio. Nessun ferito, tragedia evitata per poco

CONDIVIDI

“Volevo informare che in riferimento al crollo di un immobile avvenuto in via Nuova San Marzano la situazione è gestita dalle Forze dell’Ordine prontamente intervenute, non ci sono vittime ma solo qualche lieve ferito assistito dal personale sanitario. Chiedo a tutti di evitare di recarsi sul posto per non intralciare le operazioni in atto”. Con queste parole, pubblicate sulla propria pagina social, il sindaco di Poggiomarino Maurizio Falanga è intervenuto per meglio chiarire la vicenda del mobilificio Cutolo, crollato improvvisamente mentre erano in atto lavori di manutenzione all’interno della struttura.

L’episodio ha suscitato clamore ed impaurito non poco i residenti della zona, molti dei quali corsi in strada. Lo stabile che ospitava il mobilificio è crollato in pochissimi minuti, giusto il tempo di scappare via, da parte delle persone che erano presenti all’interno dei locali, per lo più muratori. Sarebbero stati proprio loro ad accorgersi del pericolo imminente e a dare l’allarme, facendo evacuare rapidamente lo stabile.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della locale caserma e i vigili del fuoco, insieme alle ambulanze che, per fortuna, non hanno dovuto prestare soccorso ad alcuno, se si fa eccezione per qualche ferito lieve che è stato medicato sul posto. Proprio i carabinieri, ora, dovranno fare luce sulla vicenda: nel mirino ci sono i lavori di ammodernamento, iniziati già da qualche giorno.