CONDIVIDI

Si intravede finalmente uno spiraglio ad Ottaviano. Dopo mesi difficili in cui il numero di positivi ha toccato quasi quota 400, nelle ultime settimane è gradualmente diminuito anche se molto lentamente

 

Secondo il bollettino dell’Unità di Crisi comunale, i positivi sono 234 con 50 guariti e 35 nuovi positivi al covid-19 in tre giorni su 301 tamponi effettuati, dato che si mantiene costante già da qualche tempo. Il numero delle persone positive ogni giorno resta abbastanza alto considerando la densità demografica dell’area ottavianese, in più non bisogna dimenticare che la recente zona gialla, se presa troppo alla leggera, potrebbe portare a risultati disastrosi con un aumento di contagi significativo.

Dati relativamente confortanti anche sulla sponda vaccini: il Centro Vaccinale pare stia procedendo nella giusta direzione con 3.289 prime dosi somministrate fino al 25 aprile, una percentuale del 14% calcolata in rapporto alla densità demografica ottavianese che conta 23.500 residenti nel comune vesuviano.

Numeri tutto sommato positivi che pongono Ottaviano sulla strada delle riaperture e della ripartenza seppure con estrema cautela e con la consapevolezza che non bisogna abbassare la guardia perché il pericolo è sempre dietro l’angolo.