CONDIVIDI
Riceviamo e pubblichiamo
Una gustosa pizza, appena sfornata, sulle tavole dei meno fortunati. Rigorosamente in modalità “delivery”. Succede a Nola. L’iniziativa porta la firma del giovane chef originario di Marigliano, Valentino Buonincontri, titolare del noto ristorante “Bertie’s Bistrot” di via dei Mille a Nola. Duecento i “buoni” messi a disposizione che, a partire dalla prossima settimana, andranno nelle case delle famiglie in difficoltà.
Le prime consegne saranno effettuate in contemporanea alla riapertura del ristorante, a seguito dell’ordinanza regionale del presidente Vincenzo de Luca.
“Non chiamatelo gesto di generosità – spiega Valentino – È un dovere morale nei confronti di quanti non riescono a mettere un piatto caldo a tavola. Questa emergenza ci ha messo in ginocchio e la ripartenza sarà dura per tutti ma non per questo dobbiamo privarci anche del coraggio. In questi due mesi – continua – tanti sono stati gli attestati di stima e di vicinanza dei clienti diventati nel corso degli anni parte integrante della famiglia del Bertie’s Bistrot. Il mio pensiero va a loro ma anche a quanti in questo momento non possono gioire della riapertura di pub, bar e pizzerie perché impossibilitati a fare anche un semplice ordine. Non è giusto. Arriveranno tempi migliori per tutti. Io intanto riparto dalla città di Nola mettendomi a disposizione di chi ha bisogno. Chiederò aiuto alla Diocesi ed alla Caritas per l’individuazione dei nuclei familiari. Andrà tutto bene”.