CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo

 Il must della tradizione del “Sabato Santo” insieme alla pastiera e al casatiello, la specialità dello chef Valentino Buonincontri: il carciofo lardiato con gamberi.


Non può mancare sulle tavole in occasione della Pasqua rappresentando, di fatto, il must della tradizione del “Sabato Santo” insieme alla pastiera e al casatiello. Stiamo parlando dei carciofi arrostiti, un piatto immancabile che lo chef Valentino Buonincontri del noto ristorante “Berties bistrot” di via Dei Mille a Nola ha rivisitato rendendolo ancora più ricco e gustoso. All’interno un ripieno che unisce mare e terra con gamberi e pezzi di lardo ad arricchire la pietanza.
“La ricetta si ispira al connubio ‘mare e terra’ perché Pasqua non è solo sinonimo di piatti di carne – spiega lo chef Valentino Buonincontri – in passato mi sono spesso cimentato nella preparazione di pietanze a base di lardo e gamberi ed ho voluto riproporre questo accostamento scegliendo il carciofo, uno dei miei ortaggi preferiti che ho sempre coltivato nel mio orto.Una ricetta insolita in cui ho messo tutta la mia creatività e fantasia in questo brutto periodo pandemico”.