Napoli – Sassuolo, inutile o quasi (la quarantaquattresima dell’alieno Gennaro)

0
192

Ciao, sono il tuo amico alieno Gennaro, che iastemma proprio come voi. Nell’ultima col Sassuolo, il Napoli si ridesta, torna se stesso. Sebbene il Sassuolo non esista, un po’ come il Molise, perché in campo è impalpabile, il Napoli merita per come la gioca. Il Napoli non si ferma, schiaccia gli avversari con un risultato tennistico. In rete vanno Osimhen, Mertens e Lozano, e addirittura anche i due centrali di difesa Koulibaly e Rrahmani. Non c’è storia.

Ma questa vittoria è stata tanto strabordante quanto inutile, considerati gli obiettivi unici che il Napoli ha annichilito nelle settimane precedenti. Il rammarico per tanto spreco resta, ed è una macchia indelebile su una squadra che con un po’ più di sale in zucca avrebbe potuto fare il botto e sfruttare una situazione più unica che rara. Ma buttiamo un po’ d’acqua fredda su questo sangue che ribolle per tanta delusione: il Napoli riconquista un posto in Champions League.