Mensa e lavori, discussione in Consiglio dopo i ricorsi respinti dal Tar

0
403
Pollena al voto, ecco le liste dei tre candidati sindaco

Pollena Trocchia – Refezione scolastica, lavori pubblici in via Vigna, via San Martino e via Cavour, assistenza domiciliare per anziani e diversamente abili.

L’ultimo consiglio comunale, ha dato l’occasione alla maggioranza consiliare a sostegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Carlo Esposito di chiarire queste ed altre questioni di interesse pubblico.

«Le interpellanze e le interrogazioni rivolteci ci hanno consentito di evidenziare l’impegno di questa amministrazione comunale e il suo buon agire, nonostante la minoranza come al solito si sia dichiarata insoddisfatta. Non solo: nell’ultima riunione del consiglio comunale si sono convalidate le delibere dell’assise del 27 luglio scorso, provvedimento resosi necessario a causa di due ricorsi al TAR Campania proposti da parte della minoranza consiliare, entrambi conclusisi positivamente per il Comune di Pollena Trocchia, con il Tribunale Amministrativo Regionale che ha rigettato le richieste dei proponenti» ha detto il sindaco del comune vesuviano, Carlo Esposito.

«A dispetto dei proclami, chi tra le fila dell’opposizione ha proposto ricorso non lavora per il bene dell’Ente comunale e del paese intero. Con questa azione, infatti, ha rallentato l’agire amministrativo degli uffici comunali, impegnati per preparare gli atti necessari a superare, come poi è successo, la problematica, profondendo un lavoro che nessun vantaggio ha reso all’Ente e costringendo quest’ultimo ad un aggravio di spese. Altro che opposizione responsabile: nessuna proposta fattiva o lavoro per la comunità, si è tentato un uso politico della giustizia che però non ha avuto buon esito» ha spiegato il capogruppo di Progetto Futuro Giuseppe Manno.