Marigliano, Palazzo Verna: un progetto per valorizzarlo

0
349

Riceviamo e pubblichiamo. 

 

“Palazzo Verna, memoria, conoscenza e valorizzazione di un patrimonio per la comunità”: è il tema della tavola rotonda nel corso della quale saranno presentati i primi esiti della “Convenzione di ricerca per l’approfondimento della conoscenza e indirizzi metodologici finalizzati al restauro architettonico, la rifunzionalizzazione e la valorizzazione del Palazzo Verna”.

Si tratta di una tappa del percorso di recupero di una delle testimonianze più prestigiose del patrimonio storico della città, avviato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Peppe Jossa che, per raggiungere l’obiettivo ha anche sottoscritto un’intesa con il dipartimento di Architettura dell’Università Federico II di Napoli. Un progetto che sarà realizzato con i fondi del Contratto Istituzionale di Sviluppo “Dalla terra dei fuochi al giardino d’Europa”, attraverso il quale, nel 2021, il ministro per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna stanziò 6 milioni di euro. L’appuntamento è in programma per le 17 di lunedì 4 dicembre e si terrà nella chiesa dell’Annunziata.

“Raccogliamo – sottolinea il sindaco di Marigliano, Peppe Jossa – i primi frutti dell’impegno dell’amministrazione comunale che, fin dall’insediamento, ha messo in campo ogni energia per realizzare interventi attesi da tempo e soprattutto destinati a recuperare la memoria storica della città ed a dare nuova vita a siti di pregio che testimoniano le nostre radici e che potranno diventare luoghi dove coltivare la nostra cultura. Quello che riguarda Palazzo Verna é solo uno dei tanti interventi di un programma complessivo che riqualificherà e migliorerà importanti siti e luoghi, tutti destinati a potenziare l’offerta di servizi ai cittadini. Un obiettivo reso possibile grazie alla capacità ed alla volontà della squadra di governo di intercettare e far arrivare a Marigliano le risorse necessarie a realizzare i lavori”