Giovane avvocato muore durante partita di padel

0
1414

Antonio Civiletti, avvocato di Giugliano, è morto a soli 38 anni.

Lutto a Giugliano dopo la notizia della morte di un ragazzo perbene e educato, così come lo descrivevano tutti. Antonio Civiletti è morto ieri pomeriggio a causa di un malore improvviso durante una partita amatoriale di padel. Il 38enne si sarebbe accasciato accusando un dolore all’altezza del petto; purtroppo a niente sono serviti i primi soccorsi, è deceduto immediatamente dopo l’arrivo all’ospedale San Giuliano.

Incredulità e dolore per gli amici che erano con lui sul campo e per l’intera cittadinanza di Giugliano che si stringe attorno alla famiglia. Tante sono state le parole di cordoglio per un ragazzo che da sempre praticava sport ed era, stando alle parole dei familiari, in buona salute.