Home Attualità Elezioni, Covid: a Napoli rinuncia il 10% dei presidenti di seggio

Elezioni, Covid: a Napoli rinuncia il 10% dei presidenti di seggio

CONDIVIDI
Preparativi per le elezioni suppletive, in programma domani, relative al collegio uninominale Umbria 2 del Senato, indette dopo le dimissioni di Donatella Tesei, indipendente in quota Lega, eletta residente della Regione, 7 marzo 2020. Ansa/Federica Liberotti

Sono ottanta a Napoli città (sugli 885 nominati dalla Corte d’Appello) i presidenti di seggio che hanno già fatto pervenire rinuncia all’incarico in vista del voto di domenica e lunedì, poco meno del 10%. Un dato – viene fatto notare dal Comune – da considerare per il momento in linea con le precedenti consultazioni.

Napoli, pertanto, non si allinea ad altre città dove invece i forfait – probabilmente legati a un timore di contagio da Covid 19 – ha già raggiunto numeri considerevoli.

Tuttavia, per una valutazione complessiva, sarà utile attendere la costituzione dei seggi in programma domani quando i numeri potrebbero essere più consistenti.