CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Casamarciano.

Casamarciano, dal 15 al 24 febbraio sarà possibile presentare le domande per accedere al contributo per favorire le attività commerciali danneggiate dall’emergenza sanitaria.

Da oggi, lunedì 15 e fino al 24 febbraio sarà possibile presentare le domande per accedere al contributo messo a disposizione dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmela De Stefano per favorire le attività commerciali danneggiate dall’emergenza sanitaria.
Le istanze devono essere trasmesse tramite pec all’indirizzo [email protected]t o protocollate presso l’ufficio comunale preposto negli orari consentiti.
Il contributo erogato sarà di 500 euro che – come spiega l’assessore alle politiche sociali Angelo Piscitelli che ha promosso l’iniziativa – “darà un po’ di sollievo agli esercizi commerciali penalizzati dal Covid. È un momento particolare – aggiunge Piscitelli – e sicuramente ci sarà tanto da lavorare per ricostruire l’assetto economico, culturale e sociale delle singole comunità. Tengo a precisare che possono fare istanza coloro che non hanno partecipato al primo avviso secondo i codici Ateco riportati nel bando favorendo così una platea più ampia rispetto a quella del primo bando. Lavoriamo per una comunità inclusiva e senza distinzioni”.