Borrelli investito di proposito da scooter, trovato il pirata

0
277

NAPOLI. Avrebbe un’identità l’uomo che la sera dell’11 novembre scorso ha investito a Napoli con la moto il deputato dei Verdi Francesco Borrelli causandogli contusioni in varie parti del corpo giudicate guaribili in ventuno giorni.

Come riportato da alcuni quotidiani locali, si tratterebbe di una persona residente nello stabile di via Egiziaca a Pizzofalcone da tempo al centro della battaglia politica dell’esponente verde, che è anche consigliere regionale, che ne ha denunciato l’occupazione abusiva da parte di alcune famiglie in odore di camorra. Le indagini della polizia – che si sono avvalse dei filmati di alcune telecamere di videosorveglianza – hanno consistito di risalire all’uomo, dopo il sequestro della moto utilizzata per l’investimento.

L’uomo – si apprende – sarebbe stato denunciato a piede libero. Sull’episodio non vengono fornite notizie dagli investigatori e lo stesso Borrelli, interpellato dall’ANSA, spiega di non avere conferme: “certo – aggiunge – se si trattasse effettivamente di uno degli occupanti del palazzo di via Egiziaca a Pizzofalcone sarebbe inquietante”.