Baby testimonial per la nuova campagna della differenziata

0
132

Ieri pomeriggio nell’Aula Consiliare del Comune di Casoria si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della campagna di sensibilizzazione “Piccoli gesti fanno la differenza” organizzata da Casoria Ambiente. Al tavolo dei relatori il sindaco di Casoria Raffaele Bene, il vicesindaco ed assessore all’Ambiente Paola Ambrosio, l’assessore alle Politiche Sociali Marianna Riccardi, l’amministratore unico di Casoria Ambiente Massimo Iodice e il direttore tecnico Antonio Isoldo. All’evento spicca la partecipazione tra il pubblico di rappresentanti degli istituti scolastici e della cooperativa “L’uomo e il legno” molto attiva sul territorio.

“Oggi è soltanto il momento di presentazione di una campagna di sensibilizzazione che durerà a lungo. L’obiettivo è aumentare la percentuale di raccolta differenziata, ci rivolgiamo ai ragazzi, alle scuole con la convinzione che il cambiamento possa partire dalle nuove generazioni”, ha spiegato l’amministratore unico Massimo Iodice. La campagna si avvarrà anche di due testimonial: Aurora Guarino, attrice con delle esperienze in campo cinematografico, e Kimberly Petriccione. Alla fine della conferenza stampa, il sindaco Raffaele Bene con l’amministratore unico Massimo Iodice hanno consegnato in maniera simbolica delle targhette con materiale infografico della campagna di sensibilizzazione. Un passaggio di testimone ai più giovani che il vicesindaco Paola Ambrosio ha sottolineato nel suo intervento: “Abbiamo coinvolto gli amministratori di condominio, le scuole che saranno il cuore di questa campagna di sensibilizzazione, lavoreremo a stretto contatto con gli istituti con la convinzione che il rispetto delle regole per la raccolta differenza e dell’ambiente possa alimentarsi proprio con questo lavoro culturale”.

L’assessore alle Politiche Sociali Marianna Riccardi si è soffermata sull’impegno da portare avanti sul territorio: ”È fondamentale intensificare la partecipazione dei cittadini riguardo all’impegno sul territorio, questa campagna è di valore perché ha le caratteristiche del coinvolgimento di scuole e associazioni”

Il direttore tecnico Antonio Isoldo ha posto l’attenzione sul controllo del territorio: “Dobbiamo concentrare le nostre forze per aumentare la percentuale di raccolta differenziata. Casoria è intorno al 52%, siamo bravi ma potremmo esserlo ancora di più e questa campagna è la risposta giusta per sensibilizzare tutti ad avere comportamenti più giusti”. La testimonial Aurora Guarino ha raccontato la sua sensibilità per le tematiche ambientali in una lettera. I bambini al centro tra presente e futuro, perché i piccoli gesti fanno la differenza.