Auto con targa estera, giro di vite parte da Marigliano: arrivano 100 agenti

0
5634

Marigliano, “La circolazione dei veicoli esteri in Italia”: da domani al via le giornate di studio per la polizia locale

In città 100 agenti provenienti da tutta la Campania

“La circolazione dei veicoli esteri in Italia”: questo il tema delle giornate di studio per la polizia locale che, a partire dalle 15 di domani, 2 dicembre, e fino a sabato 3 dicembre si terranno nell’aula consiliare del municipio di Marigliano. L’iniziativa è promossa dal comando dei caschi bianchi della città, diretti dal maggiore Emiliano Nacar con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Peppe Jossa.
Il tema della prima giornata è dedicato all’approccio al controllo dei veicoli esteri ed alla loro copertura assicurativa. Dalle 15 alle 19 si parlerà anche del nuovo articolo 93 bis del Codice della Strada oltre che del registro dei veicoli esteri.
Dalle 9 alle 13 di sabato l’argomento sul tavolo sarà, invece, il controllo su strada dei veicoli
immatricolati in Bulgaria, Francia, Germania, Polonia, Rep. Ceca, Romania,
Spagna con approfondimenti sulle targhe e revisione periodica. Previsto anche l’esame di casi pratici.
Saranno presenti il sindaco di Marigliano, Peppe Jossa, il comandante della polizia locale della città, Emiliano Nacar ed il comandante della polizia locale di Avella, il luogotenente Giuseppe Sacco.

“Al corso – spiega Emiliano Nacar – si sono già registrati più di 100 agenti in servizio in numerosi Comuni della Campania, dal salernitano al napoletano al casertano ed il motivo sta nella qualità dell’ argomento trattato che è pressoché ignorato nei suoi profili amministrativi e penali dai corpi di polizia statale e locale. Per giunta il relatore vanta un curriculum di livello nazionale su questo tema e nelle relative indagini investigative”.
“È con orgoglio che ospiteremo a Marigliano gli agenti di polizia locale per un appuntamento formativo importante e soprattutto destinato a rendere ancora più efficiente e puntuale l’azione che le polizie municipali mettono in campo per il controllo del territorio e per la tutela della legalità. Grazie all’impegno del nostro comandante mostriamo anche in questo campo di saper intercettare e guidare processi di modernizzazione e – aggiunge il sindaco Peppe Jossa – di miglioramento delle competenze”.