CONDIVIDI

Agosto comincia ad essere solo un ricordo e con esso spesso le vacanze estive: a farci da promemoria c’è anche il meteo, che negli ultimi giorni si sta dirigendo deciso verso la fine dell’estate. Le temperature massime sono ancora relativamente alte in molte zone d’Italia, ma la bassa pressione che si è concentrata sopra il paese sta portando aria fresca oceanica che abbassa le minime e soprattutto causa ogni tanto burrasche e temporali, soprattutto nelle località costiere. Come abituarsi quindi all’autunno che sta arrivando? Ecco qualche consiglio.

Come prepararsi al cambio di stagione

C’è chi preferisce le stagioni fredde rispetto a quelle calde, mentre in molti odiano piumini e vestiti pesanti e preferirebbero indossare il costume tutto l’anno; in ogni caso, settembre sta inevitabilmente portando con sé l’autunno e bisognerà farsi trovare pronti. Ecco un elenco di spunti da poter seguire per tirare fuori il meglio da una stagione in cui ci si lascia alle spalle le vacanze estive e si deve ricominciare la routine quotidiana:

– Aspettare i libri in uscita: dopo le pubblicazioni dei libri dell’estate anche settembre non è da meno da questo punto di vista e porta con sé molte novità sugli scaffali delle librerie. Per gli amanti dei thriller, ad esempio, il 10 settembre uscirà “Qualcuno ucciderà. Un nuovo caso per Alex Cross” di James Patterson, mentre chi ha letto voracemente “I pilastri della terra” e gli altri grandi romanzi storici di Ken Follett non starà nella pelle attendendo il suo nuovo libro “Fu sera e fu mattina”. Settembre porta letture per tutti i gusti, inclusa la narrativa italiana, i gialli, la fantascienza e i romanzi per adolescenti.

– Ricercare sapori autunnali in cucina: l’autunno è nell’aria, è vero, ma può benissimo entrare anche nei piatti che vengono serviti a tavola. Tra gli ingredienti stagionali che più andrebbero sfruttati in questo periodo ci saranno ad esempio la zucca o i funghi con cui condire le ricette a base di pasta, il vino Dolcetto d’Alba piemontese che molti hanno imparato ad apprezzare, il kiwi o il marrone da servire come frutta di stagione.

Ricercare sapori autunnali anche in pausa sigaretta: magari non se si ricorre alle sigarette tradizionali, ma chi invece ama svapare può pensare di variare liquidi a seconda della stagione in cui ci si trova. Sono molti gli aromi proposti e magari, mentre in estate si possono trovare liquidi che abbiano fragranze di menta o fragranze tropicali, in autunno può essere più piacevole provare liquidi per sigaretta elettronica con note di caramello, vaniglia o il gusto puro del tabacco.

– Mettere da parte serie tv per la stagione più fredda: Netflix and chill sembra un claim creato apposta per autunno e inverno, quando si vuole solo guardare serie tv sotto le coperte. Ce ne sono diverse in uscita che soddisfano tutti i gusti come la terza stagione di Baby, la prima della serie anime Memorie di Idhun, la seconda della comedy Altro che caffè o il reality The Home Edit.