Al “Cerchio d’Estia“ Luisa Ambrosio parla del restauro di un “cofanetto” del ‘600, con immagini di “divinità in trionfo”.

0
452

Il cofanetto fa parte delle collezioni del Museo “Duca di Martina- Floridiana”, che è diretto dalla dott.ssa Ambrosio. L’incontro si svolgerà al “Cerchio d’Estia”, martedì 26 novembre, a partire dalle ore 17.30.

 

Da molti decenni i frammenti del cofanetto erano custoditi nei depositi del Museo, ed era opinione generale che l’opera d’arte fosse ormai irrecuperabile. Ma alla fine il restauro è stato realizzato, e dai restauratori sono stati risolti con grande maestria i complessi problemi posti dalla fragilità dei materiali- legno, ottone, tartaruga, avorio, argento-, e sono stati recuperati totalmente il valore estetico dell’opera e anche la sua originaria funzione. La dott.ssa Ambrosio ha potuto stabilire che il cofanetto è stato costruito da artigiani francesi del ‘600 e che manufatti simili sono esposti nel Louvre, nel museo londinese “Victoria and Albert”, e nel “Paul Getty” di Los Angeles.