CONDIVIDI

Una chiamata anonima giunta in caserma ha segnalato due persone che stavano rubando dei pezzi da un’auto parcheggiata in via papaccio. La pattuglia della stazione carabinieri di Acerra che stava percorrendo le strade cittadine – allertata dal piantone – è andata sul luogo segnalato: due uomini stavano smontando un’auto. I militari li hanno inseguiti riuscendo a bloccarne uno mentre il complice è fuggito. Sono così scattate le manette per m. s., 47enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, trovato in possesso anche di arnesi atti allo scasso, è stato collocato agli arresti domiciliari in attesa di giudizio: dovrà rispondere di riciclaggio. L’utilitaria – risultata rubata in mattinata ad Acerra – è stata restituita al legittimo proprietario