Acerra piange per Luca, il barman-artista: aveva 29 anni

0
1164

 

ACERRA – E’ un giorno di grande dolore ad Acerra. Questa mattina in un Cattedrale affollata di amici e parenti la città ha detto addio a Luca Castellano, morto ad appena 29 anni.

Il giovane stava lottando in ospedale a Napoli e in tanti in città confidavano in un miracolo per il giovane barman, che presto sarebbe diventato zio. Purtroppo il grande cuore di Luca si è fermato gettando tutti nello sconforto. I funerali sono stati celebrati nella tarda mattinata di oggi al Duomo, in una giornata dove la pioggia e le lacrime si sono mischiate.

Luca era un ragazzo solare e dolce, conosciuto da tutti: si alternava tra il bancone del bar dove lavorava e le tavole dove disegnava schizzi o tatuaggi. Estro e gioia, voglia di disegnare un futuro che purtroppo a 29 anni gli è stato negato dal destino e che ora dovrà indicare da lassù ai suoi cari.