fbpx
lunedì, Gennaio 24, 2022

Torre Annunziata: droga giù dal terrazzo all’arrivo dei carabinieri, arrestati madre e figlio

Con i ferri polsi Vincenzo Caglione e sua madre, Reginalda Tessitore. A Castellammare di Stabia arrestato un uomo che nel corso di due impugnava con una mano la pistola e con l’altra la sigaretta.

I Carabinieri dell’aliquota operativa i Torre Annunziata hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Vincenzo Caglione, 23 anni, già noto alle forze dell’ordine e sua madre, Reginalda Tessitore, 52 anni, incensurata.

Il giovane è stato notato in atteggiamento sospetto mentre si intratteneva a piedi sul corso Vittorio Emanuele. I militari dell’arma lo hanno fermato per controlli trovandolo in possesso di un grammo di marijuana ed una volta giunti presso la propria abitazione, la madre ha lanciato dal terrazzo una busta recuperata dai Carabinieri, contente 91 grammi di cocaina, un grammo di eroina, alcuni semi di canapa indiana, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. Gli arrestati saranno processati per direttissima.

A Castellammare di Stabia è stato arrestato Giuseppe Esposito, classe 1975, già noto alle forze dell’ordine, che ha messo a segno due rapine, in un bar ed in una tabaccheria del centro, nel giro di pochi minuti. Durante i suoi colpi l’uomo impugnava con una mano la pistola e con l’altra la sigaretta. Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato e sequestrato anche l’arma usata, una pistola semiautomatica calibro 7,65 con 4 cartucce nel caricatore.

(Fonte foto: Rete Internet)

Ultime notizie
Notizie correate