fbpx
martedì, Novembre 30, 2021

Somma Vesuviana. Laboratorio di griffe false in via Vignariello, bliz dei carabinieri

Brillante operazione dei carabinieri della locale stazione, che hanno smantellato un laboratorio di griffe false in un capannone abusivo. Sequestrati 800 capi di materiale per il confezionamento e diversi macchinari.

Riproducevano capi di abbigliamento delle più grandi griffe, italiane e non. Dai jeans ai pantaloni classici. Gucci, Armani, Jecherson: marchi di alta moda, rigorosamente contraffatti, in un maxi laboratorio del falso in via Vignariello.

I militari della stazione locale, diretti dal maresciallo Raimondo Semprevivo, hanno sequestrato all’interno dello stabile 800 capi di abbigliamento e materiale per il confezionamento, tra cui quattro macchine da cucire, due punzonatrici per bottoni, aghi, cotone di vario colore, etichette e targhette di varie misure.

Il confezionamento dei capi di abbigliamento avveniva all’interno di un capannone, di proprietà di Iossa Cinzia, suddiviso in diversi lotti, completamente abusivo e privo di ogni requisito igienico sanitario. Seguono le indagini per proseguire, nei prossimi giorni, al sequestro dell’intera area.

Ultime notizie
Notizie correate