CONDIVIDI

L’iniziativa di Unicoop ha visto la partecipazione dei soci consumatori, che hanno acquistato materiali di cartoleria da destinare alle scuole del territorio.

Scuole bisognose di tutto. Di attrezzature per leggere, scrivere, disegnare. Intanto ammontano a 345 gli scatoloni riempiti grazie ad “Aiuta la tua scuola”, la raccolta di materiale didattico organizzata in venticinque supermercati Unicoop Tirreno dal 13 al 21 settembre.

In Campania, secondo quanto comunicato dalla sede centrale della Unicoop di Vignale Riotorto, sono stati coinvolti gli ipermercati e gli store di Quarto, di Avellino e di Santa Maria Capua Vetere, che hanno spedito a una serie di scuole le attrezzature comprate in forma di solidarietà dai clienti della Coop, oppure messe da parte dalla stessa cooperativa livornese. Ogni scatola contiene forniture di carta (quaderni, album, diari, buste, risme, pentagrammi) e cancelleria varia (lapis, matite, penne, colla, gomme, forbici, etc.) acquistate appunto durante la settimana dedicata alla colletta.

Il materiale, sempre secondo quanto riferito da Livorno, sarà donato in questi giorni alle scuole primarie pubbliche che hanno aderito all’iniziativa (circa 60 istituti). Eccone l’elenco. Sono dodici in tutto gli istituti della Campania che hanno beneficiato dell’apporto gratuito di materiali. Tre a Quarto: secondo, terzo e quarto circolo didattico. Cinque ad Avellino: Perna-Alighieri, San Tommaso D’Aquino-Tedesco, De Amicis-Masi, Regina Margherita-Leonardo Da Vinci, quinto circolo didattico Palatucci. Quattro a Santa Maria Capua Vetere: quarto circolo didattico, Cuccella, Principe di Piemonte, via Avezzana, Gallozzi.