fbpx
giovedì, Giugno 30, 2022

Chirurgia e adolescenti: modelli di bellezza imposti dai media

Array

Un interessante dibattito sui rischi della chirurgia estetica per gli adolescenti, quello tenutosi lo scorso giovedì presso la Clinica Mediterranea di Napoli. Si è discusso delle conseguenze dannose di interventi realizzati spesso a “buon mercato”.

Proseguono con grande successo di pubblico, prevalentemente giovanile, i mercoledì della Clinica Mediterranea, che, a partire dallo scorso autunno, hanno aperto uno stimolante dibattito su tematiche di grande interesse con lo scopo di rendere consapevole il mondo adolescenziale del proprio sè e del proprio corpo.

Giovedì 9 aprile, alle ore 17.00 la riflessione è stata rivolta al tema “Adolescenti e chirurgia estetica: modelli sbagliati“. Il dibattito in sala ha visto come moderatrice la dott.ssa Maria Chiara Aulisio che ha introdotto gli stimolanti interventi degli ospiti provenienti dal mondo della scuola, come i Dirigenti Scolastici Rosanna Genni e Ennio Ferrara; del mondo della medicina, la dott.ssa Francesca De Angelis, responsabile di Chirurgia estetica; del mondo dell’imprenditoria, la dott.ssa Annamaria Schena, imprenditrice attiva nel settore sanità; del mondo delle Associazioni, la dott.ssa Ester Basile, presidente dell’Associazione Eleonora Pimentel, che ha l’obiettivo di valorizzare e diffondere la cultura delle donne.Il ricorso indiscriminato ad interventi di chirurgia estetica tra gli adolescenti ha prodotto un aumento dell’offerta anche a basso costo, non sempre professionalmente valida, e con conseguenze talvolta drammatiche.

Il mercato del “ritocco fuori controllo” ha trovato terreno fertile in internet dove sono reperibili prodotti finalizzati a migliorare l’estetica “anche fai da te” o in sale operatorie improvvisate.

Il filmato di Valeria Lukyanova, la ragazza ucraina che ha speso 800.000 dollari per divenire una “Barbie umana” ha dato l’avvio alla riflessione sul ruolo dell’apparire rispetto all’essere, del corpo rispetto alla mente, e alla difficoltà che spesso l’adolescente incontra nel piacersi e nel piacere alla continua ricerca di un sogno. Ha fatto seguito un’intervista ad una giovane che, a seguito di un intervento chirurgico, ha vissuto una tragedia trasfigurante all’età di sedici anni per aver scelto un medico “a buon mercato” che potesse realizzare il suo sogno di divenire più bella.

Il messaggio che traspare è di fare molta attenzione prima di prendere decisioni che troppo spesso vengono prese a cuor leggero. Tale messaggio viene sottolineato dai risultati dei questionari somministratiagli allievi dell’I.S. “Europa” di Pomigliano d’Arco, da cui è emerso il ruolo fondamentale della compartecipazione a tale problematica della scuola e della famiglia.
L’esperienza viva della dott.ssa De Angelis, che nel suo lavoro quotidiano incontra giovani adolescenti spesso accompagnate da madri che inseguono insieme alle giovani figlie modelli inesistenti e irreali, ha posto l’accento su come la chirurgia plastica svolga un ruolo essenziale per permettere a persone affette da gravi disturbi, di avere una vita più accettabile come nei casi di labiopalatoschisi, angiomi gravi o altri numerosi casi.

Intanto in America, ci ha raccontato, a partire da sei anni tante bambine vengono sottoposte ad interventi per essere trasformate sempre più in bambole:..
A questo punto l’intervento della dott.ssa Schena, che lavora nell’ambito della disabilità ha posto l’accento sulla “risorsa del limite”che dà la spinta a vincere tra tante difficoltà.
In conclusione la dott.ssa Ester Basile ha affermato che la società ci vuole “Narciso”, mentre noi dobbiamo batterci affinchè i nostri adolescenti possano crescere in un mondo in cui al centro della loro vita ci sia una palestra di idee.

Gli allievi delle scuole Umberto, Mercalli ed Europa, presenti in sala, sono intervenuti sul tema in modo pertinente e maturo mostrando consapevolezza di sè e ottime capacità di riflessione sui grandi temi dell’universo femminile attuale.
(Fonte foto: Rete internet)

OSSERVATORIO ADOLESCENTI

Ultime notizie
Notizie correate