#20 – Beato te che hai Osimhen

0
142

Ne mancano due, è il turno dell’Empoli, il Napoli vuole e deve superare il record di Sarri, è con l’Empoli che il Napoli avrebbe raggiunto le 10 vittorie consecutive, equagliando il record della stagione 2017-2018, e ci riesce.

Il primo tempo non si sblocca, la partita sembra in stallo, anche se è il Napoli che sembra avere qualche speranza in più di passare. Gli avversari schermano bene, e concedono veramente poco. Come spesso in queste situazioni occorre l’episodio che sposti l’ago della bilancia. E l’episodio arriva grazia alla furia che il Napoli può permettersi di schierare in avanti. Beato te che hai Osimhen. Che recupero sull’avversario e dal nulla si fa buttare a terra. Lozano va sul dischetto, il rigore non è uno di quelli che ricorderemmo, ma il pallone entra in rete. Il messicano lo ha voluto e lo ha ottenuto. La bussola oramai punta verso il Napoli, Luperto si fa espellere. E Lozano, finta e scappa sulla fascia, crossa in mezzo e regala all’imbucata del subentrante Zielinski il gol. Finisce 2 – 0.

E’ ancora Napoli, che vince e convince. Non smette di farlo, non vuole. Eguaglia il record di Sarri, e punta alle 11 vittorie consecutive proprio oggi con l’Udinese. Napoli, beato te che hai Osimhen e non solo.