CONDIVIDI
Le foto della scuola de Matha, completamente riqualificata e tinteggiata con colori accattivanti, ha suscitato molto entusiasmo e in tantissimi auspicano interventi simili su tutte le scuole del territorio. L’assessore all’edilizia scolastica, Giuseppe Di Palma,  ha specificato quanto segue
“La scuola dell’infanzia di via San Giovanni de Matha, presentando criticità poste all’attenzione della amministrazione Di Sarno, necessitava anche del rifacimento di servizi igienici e dei relativi impianti idrico sanitari.  Pertanto, abbiamo ritenuto necessario fornire l’indirizzo per utilizzare i fondi del riparto nazionale anno 2018 costituito presso il MIUR, per il rifacimento dei sei  servizi igienici.
Questo stesso plesso è stato oggetto anche di un recente intervento che ha riguardato la messa in sicurezza della pavimentazione. A tal fine , nel ruolo di assessore al ramo, intercettati i fondi dell’Ambito di zona, coordinato dalla Dott.ssa Iolanda Marrazzo, con l’aiuto della dirigente dell’ufficio di Edilizia scolastica  Dott.ssa Monica D’Amore, e con le indicazione della  progettista nonchè  direttore dei lavori delle opere, Arch.Filomena Iovine, il mio assessorato ha portato i migliori risultati per la nostra comunità.
I lavori di riqualificazione- continua Di Palma- sarebbero dovuti terminare entro il 31 Dicembre 2019 ma, con largo anticipo, l’amministrazione comunale ha consegnato stamattina la scuola con il taglio del nastro. Tutto questo è stato possibile grazie al costante ed egregio lavoro di convergenza seguito dal consigliere dei Verdi, Arch.Salvatore Esposito, che aggiunge un importante tassello a tutto quello che di buono stiamo facendo per la nostra comunità. Ricordo, inoltre, che Il comune di Somma Vesuviana è assegnatario di fondi per 3 milioni e mezzo di euro per la realizzazione di un parco urbano ed un asilo. Il  tutto costituisce una risposta immediata a tutte le problematiche che le dirigenze scolastiche ci sottopongono quotidianamente”.