CONDIVIDI

Un  31enne di Somma Vesuviana è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia. L’uomo aveva chiesto alla mamma 7 euro per acquistare della droga e al suo rifiuto l’ha aggredita  con  schiaffi e spintonate.
La donna ha chiamato il 112 per chiedere aiuto. Nell’abitazione sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato il 31enne arrestandolo. Terminate le formalità dell’arresto è stato portato  in carcere.