Home Lo Scarno Sfere morbide danzano

Sfere morbide danzano

147
CONDIVIDI

Per lungo tempo Renzi aveva perso il contatto con la realtà, e quel tempo ha coinciso con il suo incarico a Presidente del Consiglio. Oggi invece, fa le corse per dimostrare di stare dentro quella realtà, e così interviene su tutto.

Sui guasti delle banche e su BankItalia, , su immigrati e profughi, sui problemi delle fabbriche e dei lavoratori ma anche sui ragazzi che alle scuole medie devono essere  obbligatoriamente prelevati dalle famiglie.

Occorre qualcuno di buona volontà che gli spieghi che esistono anche le aule scolastiche sovraffollate, lavoratori e lavoratrici costretti ad aspettare 67 anni per la pensione, giovani laureati che si sono scocciate pure di mandare curriculum in giro.

Ma l’uomo è fatto così, non ascolta. Il mondo in cui vive è animato da sfere che morbide galleggiano lente a mezz’aria, su ognuna di queste ci sono delle frasi che il buon Matteo riferisce, a caso. E così, mentre cavalca quelle palle, si diverte a dire tutto e il contrario di tutto.

Lui non è sordo, e neanche bugiardo. È un caso umano.