Sant’Anastasia e Somma in lacrime, Ciro muore a 35 anni: era il simbolo di un pub di Pomigliano

0
13663

 

SANT’ANASTASIA. E’ un sorriso che davvero non si spegnerà mai quello di Ciro Maione, 35 anni, venuto a mancare questa notte per un malore improvviso nella sua abitazione di Sant’Anastasia.

Ciro lavorava al The Sign 2.0, noto pub di Pomigliano del quale era volto e anima, con la gioia di vivere che non lo abbandonava mai. Un punto di riferimento per colleghi e clienti, scossi dalla tragica notizia che travolge anche la comunità di Somma Vesuviana, dove Ciro era conosciuto e aveva molti amici.

Si sarebbe dovuto sposare a breve. Così lo ricorda un amico in un messaggio sui social: “Ricordo le tue prime parole al mio primo giorno di lavoro “vabbuò tu si un buon perchè ti chiami comm a me ” ciao amico mio che la terra ti sia lieve. Mi raccomando insegna agli angeli il vero senso della birra”