CONDIVIDI

Sequestrate 250 boccette di profumi contraffatti e arrestati due ladri di nocciole.

Due colpi messi a segno questa mattina per i carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano che hanno perquisito un negozio cinese in via Martiri di Nassirya scoprendo profumi contraffatti. I Carabinieri, dopo il controllo eseguito nell’esercizio commerciale, hanno denunciato una donna cinese di 37 anni residente a Napoli con l’accusa di essere stata trovata in possesso di oltre 250 boccette di profumi con marchio e segni distintivi falsi, tanto da indurre in inganno gli eventuali compratori.

L’altro colpo messo a giusto segno per l’arma sangiuseppese è stato l’arresto di due uomini rumeni. I due uomini, rispettivamente di 23 e 44 anni, sono stati accusati di aver rubato circa 300kg di nocciole perpetrato sullo spiazzale antistante la “Tonda gentile srl”, una impresa locale che lavora frutta in guscio. I due ladri di nocciole non sono stati fortunati: già noti alle forze dell’ordine per furto aggravato, sono stati  scoperti e denunciati dai Carabinieri che hanno recuperato la refurtiva e restituito le nocciole alle vittime del furto.

(Fonte foto: rete internet)