San Giuseppe Vesuviano: l’opposizione chiede test antidroga per l’amministrazione comunale

0
65

A San Giuseppe Vesuviano i cinque consiglieri comunali dell’opposizione Aniello De Lorenzo, Antonio Agostino Ambrosio, Luigi Moccia, Michele Sepe, Ivan Castillo, ieri hanno protocollato una mozione ufficiale affinché gli amministratori comunali si sottopongano volontariamente ad un test antidroga con risultati pubblici.

Un’opportunità per la politica di dare il buon esempio ai cittadini in quanto “la droga è un cancro da estirpare” sottolinea il sindaco Vincenzo Catapano, il quale ha dato la piena disponibilità per qualsiasi test. Il primo cittadino, infatti, ha dichiarato di volersi sottoporre ad un test tricologico che permette di rilevare se un individuo faccia uso di sostanze stupefacenti e se le abbia consumate in passato.

Il Sindaco ha ripetutamente invitato l’amministrazione a fare la medesima scelta e a continuare a mostrarsi ai cittadini in modo trasparente.