CONDIVIDI

Nelle prossime elezioni ho deciso di fare un passo di lato, con la serenità che mi ha sempre contraddistinto perché lo devo a me stesso e ai miei familiari. Anche se faccio un passo di lato sarò in campo per il partito, sarò in campo con Berlusconi”. Così Armando Cesaro, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale, durante una conferenza stampa a Napoli, annuncia che non si candiderà alle prossime elezioni regionali in Campania. L’esponente di Forza Italia, che alle scorse regionali venne eletto con circa 30mila preferenze, è stato oggetto di pesanti attacchi da parte di Matteo Salvini nei giorni scorsi, con il segretario leghista che rivendicando “liste pulite” ha espresso la sua contrarietà alla candidatura di Cesaro. Il quale però sottolinea che “il mio consenso arriva soltanto dalla mia militanza in politica”. Cesaro, in ogni caso, ricorda che “il rapporto con Berlusconi va avanti. È un rapporto che va al di là della politica, è quasi una questione familiare”.