CONDIVIDI

Cassiopea… come la regina d’Etiopia, come la ninfa arrogante e vanitosa trasformata in costellazione. Orione… come la costellazione più conosciuta del cielo per le sue brillanti stelle.

La regina della musica italiana è tornata il 27 novembre scorso con i suoi consueti messaggi in bottiglia e lo ha fatto dando alle stampe ben due lavori discografici, dai nomi affascinanti ed evocativi: Cassiopea e Orione. Negli intenti della Signora Mazzini e del suo staff, la preziosa doppia antologia è solo il primo tassello di un percorso più ampio, Italian Songbook, che anche in futuro sarà interamente dedicato all’ascolto e alla rilettura del meglio della musica italiana.

Le due opere includono fulgide stelle del repertorio italiano interpretate dall’incantevole e sempreverde voce di Mina nel corso degli anni e sono disponibili sia in formato CD che in formato vinile, articolate in due uscite singole contenenti un inedito ciascuna.

Nel cielo dei bars, incluso in Orione, è un brano scritto da Fred Buscaglione e Leo Chiosso, pubblicato per la prima volta nel 1959 e negli anni interpretato, tra gli altri, da Ornella Vanoni e Brunori Sas.

In Cassiopea invece è stato inserito l’inedito Un tempo piccolo, brano scritto da Franco Califano per il suo progetto Non escludo il ritorno e riletto dai Tiromancino.

Vediamo nel dettaglio le tracklist complete delle due antologie:

CASSIOPEA

  1. Anche un uomo
  2. La lontananza
  3. Vento nel vento
  4. Caruso
  5. Oro/La canzone del sole
  6. I migliori anni della nostra vita
  7. Canzoni stonate
  8. Fortissimo
  9. Malafemmena
  10. Volami nel cuore
  11. Con te sarà diverso
  12. Compagna di viaggio
  13. Volevo scriverti da tanto
  14. L’uomo dell’autunno
  15. Un tempo piccolo

ORIONE

  1. Parlami d’amore Mariù
  2. Io domani
  3. Una lunga storia d’amore
  4. L’importante è finire
  5. Il cielo in una stanza
  6. Che m’importa del mondo
  7. Va bene, va bene così
  8. Amara terra mia
  9. Ricominciamo
  10. Almeno tu nell’universo
  11. Portati via
  12. Questa canzone
  13. La sola ballerina che tu avrai
  14. Oggi sono io
  15. Nel cielo dei bars

Non ci resta che ascoltarle e lasciarci trasportare in una dimensione intensa e senza tempo grazie all’inconfondibile voce, forte e sognante, della leggendaria tigre di Cremona.