CONDIVIDI

No Banner to display

È accaduto verso le 2 di notte circa, in via Camillo Peano ad Ottaviano, un’auto parcheggiata in un viale ha improvvisamente preso fuoco nel bel mezzo della notte.

Grandissimo spavento per i residenti della zona e di quelle circostanti che hanno sentito un fortissimo boato, poi le fiamme, le urla. Tantissime persone sono scese in strada in piena notte per capire cosa fosse successo. Non è ancora chiara la dinamica dell’incendio eppure, alcuni residenti che erano ancora svegli a quell’ora hanno dichiarato che fosse tutto tranquillo fino a due minuti prima. Una signora in particolare ha spiegato: “Ero affacciata alla finestra perché non riuscivo a dormire e non si sentiva volare nemmeno una mosca. È stato così improvviso che non ho avuto nemmeno il tempo di realizzare cosa stesse accadendo. Ho pensato fosse una bomba tanto è stato forte il boato.”

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Napoli che hanno estinto l’incendio in breve tempo.

L’incendio, partito dall’auto parcheggiata nel vialetto, si è propagato anche in un’abitazione in quanto il veicolo era parcheggiato proprio ai piedi del palazzo. Fortunatamente le fiamme hanno danneggiato solamente una parte della facciata esterna della casa e del giardino. Nessun ferito, ma sicuramente molto spavento per i residenti (soprattutto dopo gli incendi di altre due autovetture avvenuti alcuni mesi fa) che sono stati fin oltre le 4 del mattino per strada nell’attesa della fine dei lavori dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri.