Nola, sindaco Minieri: “Pronto Soccorso è attivo ma cambierà la gestione interna”

0
144
Pronto soccorso Nola
Chiuso da giorni il pronto soccorso del nosocomio nolano.

Il Sindaco di Nola Gaetano Minieri torna a parlare dell’ospedale Santa Maria della Pietà.

Dopo essersi recato lui stesso presso il pronto soccorso e verificato che è attivo per i codici rossi, il primo cittadino spiega perché alcune persone l’hanno trovato chiuso e non hanno potuto essere soccorsi: “Ho parlato con la dottoressa Schiavone, direttrice sanitaria dell’ospedale, che mi ha spiegato che purtroppo alcuni pazienti quando arrivano hanno già contratto il covid-19, dunque è necessario in questi casi procedere con le dovute sanificazioni per permettere a tutti di essere soccorsi nella totale tranquillità. I pazienti in codice rosso non dovranno più recarsi spontaneamente all’ospedale, ma dovranno allertare il 118 che li controllerà e si accerterà della loro salute per poi trasportarli al pronto soccorso.”

Il sindaco continua poi esortando i cittadini a collaborare: “È un periodo difficile per tutti e combattiamo contro un nemico ancora sconosciuto ma se collaboriamo e restiamo uniti, possiamo farcela”.