Ludovica Marano, avvocato da record: a 25 anni è la più giovane d’Italia

0
5194

Ludovica Marano è un avvocato originario di Somma Vesuviana di  soli 25 anni che ha già effettuato il canonico giuramento, aggiudicandosi un primato nazionale assoluto: è l’avvocato più giovane d’Italia.

Laurea, tirocinio, giuramento e fondazione di uno studio con il fidanzato avvocato, Santalucia & Partners, è questo il percorso svolto da Ludovica dalla fine del liceo ad oggi, un percorso indubbiamente non facile ma che, grazie all’impegno, al duro lavoro e ad una grande forza di volontà, è riuscita a portare a termine diventando a tutti gli effetti avvocato, a soli 25 anni, lo scorso 23 marzo dopo aver letto la formula di giuramento: “La mia quotidianità è sempre stata basata sullo studio, sulla voglia di imparare, sulla costanza e sul sogno che ho sempre avuto e, alla fine, dopo tanti sacrifici posso dire che ce l’ho fatta! Certo, il percorso non è terminato, ci sono tante sfide che ancora mi aspettano ma sono pronta ad affrontarle tutte.”

Essere l’avvocato più giovane d’Italia per Ludovica è “sicuramente una grande soddisfazione, un traguardo molto emozionante” ha spiegato la giovane donna “ci sono tante persone che come me hanno questo obiettivo nella vita e non tutti riescono a raggiungerlo, soprattutto non così in fretta ma a loro voglio dire: se ce l’ho fatta io, potete farcela anche voi, basta volerlo”.

Una giovane ragazza che con il sacrificio e la dedizione ha raggiunto un traguardo estremamente importante in tempi record e che, a quanto pare, non ha intenzione di fermarsi qui in nome di un sogno che dura fin da quando era un’adolescente: “Vedo costantemente persone che si arrendono, che non credono nella giustizia, che non si fidano delle istituzioni, ecco io vorrei un cambiamento in questo senso, vorrei che le persone si fidassero di me e della mia professione e, più in generale, di una giustizia che esiste e che vuole lottare per essere riconosciuta.”